Mobile Marketing Value Chain
Image by savethedave via Flickr

Buone notizie sul fronte della diffusione di soluzioni di mobile marketing.

Da uno studio dell’osservatorio sul Mobile marketing del Politecnico di Milano, risulta che l’uso del canale mobile – sia come parte di una strategia multicanale sia singolarmente – è in aumento. L’anno 2008 ha visto consolidare un trend positivo e ha confermato, soprattutto, che le soluzioni mobile hanno tassi di redemption molto più alti di ogni altra soluzione, con punte che sfiorano il 90%!

Un pò meno positiva, dal mio punto di vista, è la tipologia di interazione, che rimane abbastanza basica.
In grandissima maggioranza  la meccanica è infatti quella delle promozioni “pull”, una replica – su cellulare – del meccanismo tradizionale dei coupon su carta stampata.

Pochi sono i casi di vero Mobile cuponing , complice anche la scarsa diffusione dei lettori di bar code necessari.

Scarisssime le attività di Mobile Advertising o comunque ai messaggi rivolti ai prospect per stimolare branding e awareness. La ragione: probabilmente una certa reticenza a scommettere su azioni che in Italia sono viste come invasive e di basso valore aggiunto.

C’è invece molto interesse per le attività in-store, anche se al momento non si hanno casi concreti su larga scala.

In realtà, a ben guardare, non si tratta di uno scenario in chiaro scuro, ma semplicemente degli assestamenti di un mercato che è ancora tutto da scoprire.

Reblog this post [with Zemanta]
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: